Milanese, un presente da social worker ed un futuro immerso tra libri e rossetto rosso.

Francesine basse stringate, eyeliner stile anni ’50 e film in bianco e nero.
Penne colorate, taccuini di una volta e mille liste di cose da fare e da comprare.
Novità in profumeria, ore perse nei reparti cosmesi ed una dipendenza per i profumi delicati.

LA RAGAZZA DAL VESTITO GIALLO nasce come un atto d’amore da parte di qualcuno che ha creduto in me e nelle mie passioni.

G.A.


PARLANO DI ME

LaRepubblica.it >


COLLABORAZIONI

Membro del Social Staff di COSMOPROF 2017
Giurata #BOTY 2017 – The Beautiful Digital Award di AlFemminile.com