Bentornate dolcezze 🙂

Oggi affronteremo un argomento importantissimo per tutti i giorni dell’anno ma, forse, ancor di più durante la stagione estiva: la detersione delle mani.

Ne parleremo in compagnia del brand Alighiero Campostrini, marchio dell’azienda italiana Saponerie Mario Fissi.

L’antica saponeria Alighiero Campostrini ha alle spalle un secolo di storia ed è sinonimo di alta qualità e artigianalità in grado di produrre prodotti dal delizioso sapore retrò.

L’intento è proprio quello di dar vita ad una linea di prodotti, unica sul mercato in grado di far rivivere ancora oggi gli antichi profumi, le miscele ed un packaging originale di un epoca passata.
I prodotti Alighiero Campostrini, sono disponibili esclusivamente in una ristretta selezione di negozi specializzati, in Italia ma anche all’estero.

I saponi liquidi che ho avuto modo di testare fanno parte delle linea Alighiero Campostrini Traditional Collection 1894 e sono stati presentati ufficialmente in occasione di Cosmoprof Worldwide Bologna 2017.

Si tratta di saponi caratterizzati da una formulazione delicata ed una schiuma morbida e cremosa. Non contengono SLS e PARABENI.

CONTENUTO: 500 ml.

PAO: Dalla data di apertura il prodotto andrebbe consumato entro 12 mesi.

TOP/FLOP?

TOP!

Abbiamo atteso un attimo prima di scrivere questa recensione poiché eravamo dispiaciuti di rovinare l’adorabile packaging ma, rotti tutti gli indugi, i saponi sono andati letteralmente a ruba in ufficio! Le profumazioni testate sono state 4: fico, lavanda, limone e melograno pronte ad incontrare qualsiasi gusto e preferenza.

Lavarsi spesso le mani, soprattutto in estate, non è soltanto un toccasana utile ad ottenere un piccolo refrigerio ma una vera e propria regola ferrea per metterci al riparo da sporcizia, batteri e sudore. Questi prodotti, anche se usati con una certa frequenza, mantengono la pelle idratata e profumata, anche se mi sarei aspettata una persistenza leggermente più elevata dopo aver deterso le mani. Ogni profumazione ha riportato in me piacevoli ricordi lontani, dai sacchettini profumati di lavanda nell’armadio della nonna ai fichi raccolti da bambina nella mia adorata montagna, invogliandomi così a prendermi ancora più cura delle mie mani.

TIP AND TRICKS

Il packaging così deliziosamente retrò, rende questi prodotti dei veri e propri sostituti dei nostri amati porta sapone posti sul lavandino di casa diffondendo, inoltre, un dolce profumo nell’aria 🙂

Anche oggi abbiamo terminato ragazze!

Pronte per una bella detersione delle vostre manine da fata?

Per maggiori informazioni vi invito a visitare le pagine

http://www.saponeriefissi.com
http://www.alighierocampostrini.it

N.B. Il prodotto mi è stato inviato dall’azienda, non sono stata pagata per parlarne e questa è solo la mia onesta opinione basata sulla mia reale esperienza.